BENVENUTI NEL SITO

CardioCirie.it

In questo sito è possibile trovare eventi di formazione ed aggiornamento sulle ultime novità in ambito cardiovascolare organizzata dalla Cardiologia di Cirié , diretta dal Dr. Gaetano Senatore, per gli operatori sanitari e la cittadinanza.

Cosa dicono di noi

  • 02 Gennaio 2024
La cardiologia di Ciriè verso il futuro. Impiantato un pacemaker in miniatura.

All'ospeddale di Ciriè la cardiologia diretta dal dottor Gaetano Senatore è fra le prime in Italia da aver impiantato con successo un nuovo pacemaker miniatizzato senza fili che regola...

Leggi tutto >>

Tutti gli eventi sono consultabili anche in

EVENTI

MEDICI

Ecco i recenti eventi dedicati al personale medico e a chi lavora nel campo cardiologico .

Clinical Case Challenge

10 maggio 2024

IV EDIZIONE CLINICAL CASE CHALLENGE

   Scarica PDF

La gestione di pazienti complessi vuole essere un’occasione di confronto tra specialisti, per un proficuo scambio di idee e proposte di trattamento. Le attuali farmacoterapie di prevenzione per le varie patologie cardiovascolari, pur sostanzialmente efficaci, presentano però aspetti difficili nell’applicazione della pratica clinica. In alcuni casi pongono, infatti, il medico difronte a scelte multiple e/o dubbi sulla gestione del percorso per il paziente. Questo evento si pone come obiettivo quello di analizzare, confrontare e discutere esperienze di real life complesse -presentate da tutte le cardiologie piemontesi- relative alle tematiche più diffuse, controverse ma anche innovative ai giorni nostri. Uno scambio di pareri e idee sulle diverse pratiche cliniche che i vari ospedali adottano per la gestione delle patologie sopra riportate e da qui la volontà di creare questo evento.

PROGRAMMA

13.45 Le attuali farmacoterapie di prevenzione per le diverse patologie cardiovascolari
G. Senatore

I SESSIONE

14.00 TAVI post CCH
(Interventistica strutturale con riparazione/sostituzione valvola percutanea)
A. Decio (Maria Pia Hospital, Torino)

14.05 Discussione

14.10 Valvole AV step by step
(Interventistica strutturale conriparazione/sostituzione valvola percutanea)
A. Degiovanni (Novara)

14.15 Discussione

14.20 È solo colpa del calcio
(Cardiomiopatia dilatativa con valvole calcifiche e vizi moderati in giovane età)
A. Lanfranchi (Orbassano - TO)

14.25 Discussione

14.30 Uno strano caso di arresto senoatriale: nei pazienti giovani è meglio andare a fondo!!
(Arresto senoatriale da sindrome di Eagle)
C. Casile (Mondovì - CN)

14.35 Discussione

II SESSIONE

14.40 Nello spazio nessuno può sentirti urlare
(Auricola)
E. Gandolfi (Alessandria)

14.45 Discussione

14.50 Rivascolarizzazione coronarica in paziente ad alto rischio emorragico
(Sindrome Coronarica Acuta e Antiaggreganti)
F. Delnevo (Mauriziano, Torino)

14.55 Discussione

15.00 Antiaritmici: gioie (poche) e dolori
(FA, antiaritmici e DOAC)
F. Pizzetti (Casale M.to - AL)

15.05 Discussione

15.10 Embolia polmonare di un paziente con grosso trombo atrio destro
(Embolia polmonare)
M. Iannaccone (S.G. Bosco, Torino)

15.15 Discussione

III SESSIONE

15.20 Comunicazione ipnotica in una bambina in elettrofisiologia
(Problema aritmologico - ipnosi)
G. Bricco (Pinerolo - TO)

15.25 Discussione

15.30 Chronicles of the wandering patience
(INOCA e trattamento farmacologico)
M. Abdirashid (Vercelli)

15.35 Discussione

15.40 Un’assicurazione sulla vita dopo rivascolarizzazione percutanea in un paziente con severa disfunzione ventricolare sinistra e blocco di branca sinistro: beneficio della rivascolarizzazione coronarica nell’era post REVIVED-BCIS-2
(Interventistica coronarica e tecniche di disostruzione; scompenso cardiaco e trattamento farmacologico; Cardiopatia Ischemica Cronica)
G. Piedimonte (Rivoli - TO)

15.45 Discussione

15.50 Shock cardiogeno e inotropo: quando la coppia scoppia
(SGLT2i e scompenso cardiaco e trattamento farmacologico)
I. Ferraro (Cuneo)

15.55 Discussione

IV SESSIONE

16.00 Magnifici 4 ed altri supereroi: diabete o non diabete, questo il dilemma!
(Scompenso Cardiaco e trattamento farmacologico)
L. Gaiero (Ciriè - TO)

16.05 Discussione

16.10 Dolore toracico recidivante: quando i conti non tornano
(Cardiopatia ischemica cronica)
F. Giacobbe (AOU Città della Salute e della Scienza - Molinette, Torino)

16.15 Discussione

16.20 Endocardite infettiva recidivante in cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva
(Cardiomiopatia)
L. Gaido (Maria Vittoria, Torino)

16.25 Discussione

16.30 Insufficienza mitralica in amiloidosi cardiaca. Un esempio efficace di riparazione percutanea edge-to-edge
(Interventistica strutturale con riparazione/ sostituzione valvola percutanea)
M. Cingolani (Ivrea - TO)

16.35 Discussione

V SESSIONE

16.40 Una insolita dispnea
(Interventistica strutturale con chiusura di DIA/FOP)
P. Vadalà (Verduno - CN)

16.45 Discussione

16.50 Il trattamento delle aritmie ventricolari refrattarie
(Trattamento aritmie ventricolari refrattarie)
S. Persampieri (Verbania)

16.55 Discussione

17.00 Attenti a quei due!!
(Dislipidemie e trattamento farmacologico)
S. Ariotti (Borgomanero - NO)

17.05 Discussione

17.10 Unconventional" ACS: gestione clinica di un paziente complesso
T. Shail (Aosta)

17.15 Discussione

VI SESSIONE

17.20 Less is more… but more is better
(Interventistica coronarica e tecniche di disostruzione)
M. Verdoia (Biella)

17.25 Discussione

17.30 C'era un cinese in coma… a Savigliano
(Scompenso Cardiaco e trattamento farmacologico)
A. Battisti (Savigliano - CN)

17.35 Discussione

17.40 Un lavoro per due
(aritmologia)
E.G. Spinoni (Asti)

17.45 Discussione

17.50 Esperienze di real life nella pratica clinica quotidiana presso l’ASL TO5 Ospedale Santa Croce - Moncalieri

17.55 Discussione

18.00 Esperienze di real life nella pratica clinica quotidiana presso l’ASL AL Ospedale San Giacomo - Novi Ligure
L. Caserza (Novi Ligure - AL)

18.05 Discussione

18.10 Votazione esperienze
(interesse, gestione, esposizione)

19.30 Considerazione conclusive
G. Senatore

20.00 Chiusura lavori

05 Aprile 2024

STENOSI AORTICA E PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

   Scarica PDF

Si parla sempre più spesso di trattamento percutaneo della stenosi aortica mediante sostituzione transcatetere della valvola aortica (TAVI). Nonostante ciò, le indicazioni al trattamento, il percorso clinico di questi pazienti, le pearls and pitfalls da tenere a mente appaiono essere conosciute solo da una stretta cerchia di addetti ai lavori. Questo corso ha l’obiettivo di chiarire cosa chiedere, come accedere e quanto aspettarsi dalla TAVI con risposte che provengono non solo da un gruppo di cardiologi esperti ma anche dalla voce dei pazienti che hanno deciso di intraprendere questo percorso di cura. Da ricordare che nei pazienti con TAVI e cardiopatia ischemica il target lipidico è tanto importante quanto il follow up ecocardiografico.

PROGRAMMA

17.00 Accoglienza e introduzione
Gaetano Senatore

17.15 Eziologia, storia naturale ed epidemiologia della Stenosi Aortica
Elisa Pelissero PDF

17:30 Paziente con stenosi aortica severa: quali alternative terapeutiche. Le linee guida ESC 2021
Vincenzo Infantino PDF

17:45 Auscultazione cardiaca: dall’esame obiettivo ai soffi
Stefano Dinatale PDF

18:00 Dall’Heart Team al trattamento: quale percorso dobbiamo intraprendere
Michele Capriolo PDF

18:15 L’ecocardiografi a nell’era del multimodality imaging: Perle ecocardiografi che della stenosi aortica
Lorenzo Gaiero PDF

18:30 TC nella TAVI: come e perché
Alessandro Depaoli PDF

18:45 L’impianto valvolare aortico transcatetere: processi di ottimizzazione e outcome procedurali
Luigi Biasco PDF

19:00 Follow up dei pazienti TAVI: quali dati sono fondamentali ed il ruolo del territorio
Umberto Annone PDF

19:15 Target lipidico nei pazienti TAVI con cardiopatia ischemica cronica
Gaetano Senatore PDF

19:30 Esperienze di real life nella pratica clinica quotidiana su stenosi aortica
Luigi Biasco

21:00 Take home messages

...
CCM Academy

25 e 26 marzo 2024

Corso teorico - pratico “CCM Academy”

   Scarica PDF

Nell’ottica di garantire una continua formazione professionale del personale sanitario, tecnico-sanitario e del personale tecnico di campo è stato perfezionato un corso teorico-pratico sul tema dello scompenso cardiaco e sulla terapia CCM ed in particolar modo sulla conoscenza del nuovo sistema CCM Therapy- SystemOptimizer® Smart Mini. L’esigenza formativa scaturisce dalla necessità di aumentare il livello di expertise sulla terapia CCM. L’obiettivo è di trasferire ai partecipanti l’esperienza delle cliniche dell’ASL TO4 di Ciriè relativamente alla terapia CCM e mostrare loro la tecnica di impianto e di follow-up del nuovo sistema CCM Therapy-System Optimizer® Smart Mini. Il corso in particolare comprende una sessione teorica con presentazione della patologia dello scompenso cardiaco e della terapia CCM ed una sessione pratica con due casi live nella sala operatoria di Elettrofisiologia dell’Ospedale di Ciriè e due casi di follow-up.

PROGRAMMA

25 MARZO
Hotel Romantik San Francesco al Campo (To)

18.30 Presentazione del corso ed introduzione

18.45 SESSIONE TEORICA:

  • Il trattamento dello scompenso cardiaco
  • La terapia CCM come opzione terapeutica
  • CCM: la selezione del paziente
  • CCM: revisione delle evidenze scientifiche
  • Come integrare la CCM nel percorso di cura del paziente con scompenso cardiaco
  • Presentazione casistica CCM ASL TO4 Ciriè
  • Prospettive future

20.30 DISCUSSIONE

26 MARZO
Aula Cardiologia Ospedale di Ciriè (To)-ASL TO 4

9.00 CASO LIVE
1° impianto di Optimizer Smart

10.30 COFFEE BREAK

11.00 CASO LIVE
2° impianto di Optimizer Smart

12.30 Follow-up Optimizer Smart
n. 2 pazienti

13.30 Conclusioni

24 Novembre 2023

CARDIOLOGIA UPDATE CIRIACESE - Sessione infermieristica

   Scarica PDF    Guarda le foto

La fibrillazione atriale è gravata da un rischio tromboembolico importante legato ad altre patologie concomitanti oltre l’età. Gli score di rischio ci forniscono le indicazioni alla terapia anticoagulante che negli ultimi anni, con l’avvento degli anticoagulanti diretti, è sicuramente più efficace e sicura. Tuttavia esistono rischi di sanguinamento che riducono la sicurezza o l’indicazione ai farmaci indicando quindi la strada ad una terapia per la tromboembolia alternativa quale la chiusura percutanea dell’auricola sinistra. Lo scopo di questo incontro è valutare le indicazioni alla terapia anticoagulante, le problematiche relative al suo utilizzo legate ad altre patologie internistiche e quindi valutare eventuali alternative.

PROGRAMMA

8.30 Registrazione partecipanti

8.45 Saluti ed apertura lavori
V. Astegiano, M. Clari, C. Occhiena, G. Senatore

PRIMA SESSIONE

L’infermiere in unità di terapia intensiva coronarica: competenze avanzate e specifiche
Moderatori: C. Profita, Luigia Sasso

9.00 Il monitoraggio emodinamico invasivo in Utic: il catetere di Swan Ganz
M. Bianco PDF

9.15 Il monitoraggio emodinamico non invasivo in Utic: la Pressione Venosa Periferica
F. Mezzano Rosa PDF

09:30 Ventilazione non invasiva in Utic
M. Cucciniello, A. Flagelli PDF

9:45 Infermiere sonographer: una competenza in via di sviluppo
G. Pesce PDF

10:00 Il mondo degli accessi vascolari e centrali
A. Racca PDF

10:15 Discussione

SECONDA SESSIONE

Il percorso assistenziale del paziente cardiologico: dall’ingresso alla dimissione
Moderatori: M. Casarotto, S. Chirivì

10:30 OBI Cardiologico: un progetto nato a supporto del DEA
V. Cattera PDF

10:45 Primary nursing: esperienza in ambito cardiologico
Torgano PDF

11:00 Percorso riabilitativo del paziente cardiopatico: il nostro modello di presa in carico, dalla fase acuta al training fisico
S. Battistutta, M. Cacciolatto, S. Sapelli PDF

11:15 L’ambulatorio dello scompenso cardiaco: la gestione infermieristica
A. Negroni PDF

11:30 Gestione ambulatorio controlli remoti
N. Padovani PDF

12:00 Discussione

12:15 Lettura Magistrale. “Le fundamental care nella presa in carico del paziente e negli aspetti organizzativi dell’assistenza” Loredana Sasso
Presenta: C. Occhiena PDF

12:45 Light Lunch

TERZA SESSIONE

L’ infermiere in sala di cardiologia interventistica
Moderatori: V. Astegiano, A. Carmeci

13:45 Nurse in charge
C. Condò PDF

14:00 Chiusura PFO per via giugulare. Il ruolo dell’infermiere nell’approccio tradizionale e alternativo
M. Rossi PDF

14:15 Ablazione epicardica
D. Marangon PDF

14:30 Impella: approccio iniziale all’utilizzo del dispositivo nella nostra realtà (come iniziare)
L. Taffarello PDF

14:45 Impella: utilizzo del dispositivo collaudato in altre realtà
C. Alessandro

15:00 Nurse di anestesia in sala di elettrofisiologia
F. Mininni PDF

15:15 Nurse di anestesia in sala ibrida
C. Bianco PDF

15:30 Ipnosi :esperienza in ambito cardiologico
G. Amerio

15:45 Profilo di posto, l’infermiere in cardiologia e le competenze avanzate
C. Torgano PDF

16:00 Discussione

16:20 Tavola Rotonda. Confronto tra realtà Piemontesi
F. Chisari, e. spagnolo, D. targhetta Dur, L. Zanini, P. Zumbo

17:00 CHIUSURA DELLA GIORNATA

...
CARDIOLOGIA UPDATE CIRIACESE

24 e 25 novembre 2023

CARDIOLOGIA UPDATE CIRIACESE

   Scarica PDF    Guarda le foto

I successi nella ricerca stanno generando una rapida evoluzione nella gestione del paziente affetto da patologia cardiovascolare sia in ambito clinico che in elettrofisiologia ed emodinamica. Nuove opzioni terapeutiche ed interventistiche stanno diventando bagaglio culturale dei cardiologi e di tutti i sanitari implicati nei processi di cura, consentendo di trattare efficacemente pazienti sempre più complessi. Scopo di queste giornate è approfondire i recenti progressi in ambito farmacologico ed interventistico attraverso una interazione con esperti del settore.

PROGRAMMA

VENERDÌ 24 NOVEMBRE

8.45 Presentazione e saluti
G. Senatore

SHOCK CARDIOGENO. DALLA DIAGNOSI AL TRATTAMENTO Moderatori: G. Boccuzzi, G.M. De Ferrari

• Eziologia e fenotipizzazione dello shock cardiogeno

9.00 Monitoraggio ecocardiografico in UTIC
U. Annone

9.10 Monitoraggio emodinamico invasivo in UTIC
M. Capriolo PDF

9.20 Discussione
Intervengono: E. Lonni, E. Petitti

• Terapia farmacologica dello shock cardiogeno. Inotropi, vasopressori e vasodilatatori

9.35 Dobutamina e Noradrenalina: quando e perché è la prima scelta
A. Chinaglia PDF

9.45 Adrenalina e Nitroprussiato: quando e perché è la mia prima scelta
F. Giordana PDF

9.55 Discussione.
Intervengono: L. Gaido, J. Perversi

• Supporto meccanico al circolo

10.10 IABP precoce in SCAI B
V. Infantino PDF

10.20 Impella in SCAI C
M. Iannaccone PDF

10.30 Discussione.
Intervengono: M. Abdirashid, A. Gambino, F. Giordana

10.45 Coffee break


SCOMPENSO CARDIACO ACUTO: DALLA DECONGESTIONE AI CASI PARTICOLARI
Moderatori: M. Giammaria, F. Nardi

• Scompenso cardiaco acuto. La decongestione

11.10 Il paziente è asciutto? Il ruolo dei biomarker e degli elettroliti urinari
L. Gaiero PDF

11.20 Il paziente è asciutto? L’imaging
C. Raineri PDF

11.30 Discussione
Intervengono: M. Bianco, U. Suppo


INSUFFICIENZA MITRALICA E TRICUSPIDALICA NEL PAZIENTE AD ALTO RISCHIO

• Il trattamento percutaneo dell’insufficienza mitralica

11.45 L’imaging nel paziente candidato a TEER
T. Aranzulla

11.55 Insufficienza mitralica severa in paziente ad alto rischio. Quando non pensare alla TEER? Futilità, impossibilità ed inefficacia
C. Comoglio PDF

12.05 Discussione.
Intervengono: D. Forno, C. Rolando

• Il trattamento percutaneo dell’insufficienza tricuspidalica

12.20 L’imaging nel paziente candidato a Triclip
W. Grosso Marra PDF

12.30 Insufficienza tricuspidalica severa in paziente ad alto rischio. Quando evitare la Triclip?
P. Centofanti PDF

12.40 Discussione.
Intervengono: F. Calì Quaglia, S. Civera, A. Vairo

13.00 Light Lunch


NOVITÀ DALLE LINEE GUIDA ESC 2023
Parte prima - Moderatori: P. Scacciatella, F. Varbella

• Cardiomiopatie

14.00 CMP ipertrofica, a chi impiantare il defibrillatore? Quale spazio per la terapia farmacologica?
R. Di Summa PDF

14.10 Cardiomiopatie aritmogene, quando impiantare il defibrillatore in prevenzione primaria? Quali farmaci?
P. Mazzone PDF

14.20 Discussione.
Intervengono: M. Cannillo, B. Mabritto

• Sindromi coronariche acute e prevenzione cardiovascolare

14.35 Novità dalle linee guida NSTE-ACS
F. Nardi PDF

14.45 La terapia di associazione Statina ed Ezetimibe
C. Gallo PDF

14.55 L’acido bempedoico
E. Tizzani PDF

15.05 La terapia anticoagulante
A. Lupi PDF

15.15 Discussione.
Intervengono: A. Battisti, P. Chiariello, M. Pianelli

• Prevenzione cardiovascolare

15.30 Nuovi farmaci per la gestione delle dislipidemie:gli anticorpi monoclonali anti PCSK9 e l’Inclisiran
F. Delnevo PDF

15.45 Nuove evidenze nel trattamento farmacologico della sindrome coronarica cronica
M. Bisi PDF

16.00 Discussione.
Intervengono: Y. Cristoforetti, C. De Rosa, A. Galluzzo

Parte seconda - Moderatori: W. Grosso Marra, G. Senatore

• Scompenso cardiaco cronico: novità dalle linee guida ESC 2023

16.15 La quadruplice terapia nello scompenso cardiaco a frazione di eiezione ridotta, lievemente ridotta e preservata
M. Feola PDF

16.25 Novità farmacologiche per la gestione del paziente con scompenso cardiaco: il Vericiguat
L. Scelsi PDF

16.35 La gestione dell’iperkaliemia e dell’iposideremia nel paziente con scompenso cardiaco
E. Pellissero PDF

16.45 Discussione
Intervengono: E. Franco, C. Gallo

• La riabilitazione cardiovascolare?

17.00 La riabilitazione cardiovascolare nel paziente con scompenso cardiaco avanzato
G. Fra PDF

17.10 La riabilitazione cardiovascolare nel paziente post cardiochirurgico
A. Locatelli PDF

17.20 Discussione.
Intervengono: A. Micanti, M. Ribezzo, I. Valfrè

• La gestione domiciliare del paziente affetto da scompenso cardiaco

17.35 Interazione ospedale territorio. L’importanza dell’ambulatorio scompenso
D. Presutti PDF

17.45 Interazione ospedale territorio. L’importanza del MMG
S. Dinatale PDF

17.55 Discussione
Intervengono: C. Biolè, A. Moroni

18.10 Lettura Magistrale. “La quinta camera”
C. Pappone

18.35 Conclusioni prima giornata
G. Senatore


SABATO 25 NOVEMBRE

8.45 Introduzione seconda giornata

• Cardiac pacing: uptodate 2023
Moderatori: G. Pistis, G. Stabile

9.00 Stimolazione di branca: alternativa o complementare alla CRT?
G. Dell’Era PDF

9.15 CCM o CRT \D quando pensare ad uno o ad entrambi
A. D’Onofrio

9.30 PM leadless: pro e contro. Futuro dell’elettrostimolazione o complementari al PM tradizionale?
M. Giuggia PDF

9.45 Ablazione dei gangli parasimpatici atriali nell’ipertono vagale: quando pensarci?
C. Tondo PDF

10.00 Lead extraction: Indicazione ed identificazione del paziente e sua preparazione e metodiche
G.M. Arabia

10.15 Discussione.
Intervengono: A. Bissolino, V. Conti, M. Giudice

10.30 Coffee break

• Ablazione della Fibrillazione atriale: cosa sappiamo e cosa abbiamo imparato negli anni
Moderatori: A. De Simone, F. Rametta

11.00 Posso considerare l’ablazione come first approach? In quali pazienti?
S. Themistoclakis PDF

11.15 Tecniche one shot versus radiofrequenza: sono tutte uguali in tutti i pazienti?
G. Rovaris PDF

11.30 PFA luci ed ombre di una nuova tecnologia
F. Solimene PDF

11.45 E la radiofrequenza la possiamo ancora usare?
M. Anselmino PDF

12.00 Discussione.
Intervengono: D. Caponi, R. Maggio, E . Menardi

• Tachicardie ventricolari: come vincere la sfida

12.15 Blocco del ganglio stellato: quando pensarci e come eseguirlo
S. Frea PDF

12.20 Ablazione: alternativa o complementare ai farmaci?
A. Blandino PDF

12.45 Dopo ablazione: sempre un ICD pro e contro
D. Castagno PDF

13.00 Discussione.
Intervengono: M.T. Lucciola, M. Peyracchia, A. Scopinaro, G. Trapani

13.15 Lettura Magistrale. “Prospettive future della cardiologia personalizzata”
G. Pedrazzini PDF

13.40 Light Lunch

Parte prima - Moderatori: P. Scacciatella, F. Varbella

• Head-to-Head Radiologo Vs Cardiologo Interventista. Metodiche non invasive o coronarografia?

14.40 TC coronarica si, valutazione coronarografica no!
A. Depaoli PDF

14.50 Valutazione coronarografica si, TC coronarica no!
C. Rolfo PDF

15.00 Discussione con televoto.
Intervengono: E. Cassetti, A. Di Leo, P. Quaglia

• Head-to-Head Chirurgo Vs Cardiologo Interventista. Anatomie coronariche complesse e lesioni calcifiche

15.15 Rota, Orbitazionale e Shock Wave pagano sempre!
M. Zanera PDF

15.25 La chirurgia vince facile!
G. Casali PDF

15.35 Discussione con televoto.
Intervengono: M. Abdirashid, C. Rolfo

• Head-to-Head nel supporto meccanico in CHIP

15.50 Impella/ECMO “game changers” reali!
G. Boccuzzi PDF

16.00 Impella/ECMO ne facciamo a meno!
M. D’Amico PDF

16.10 Discussione con televoto.
Intervengono: M. Fadde, A. Truffa Giachet

Parte seconda - Moderatori: M. De Benedictis, F. Milone, G. Senatore

• Head-to-Head Cardiologo Vs Cardiologo. PTCA nei pazienti TAVI?

16.25 Rivascolarizza prima e tutto, è necessario!
E. Cerrato PDF

16.35 Rivascolarizza anche dopo!
L. Biasco PDF

16.45 Discussione con televoto.
Intervengono: S. Cinconze, I. Scrocca

• Head-to-Head Cardiologo Vs Cardiologo. TAVI nei centri senza cardiochirurgia

17.00 TAVI nei centri senza CCH, quali dati
A. Rognoni PDF

17.10 Tutti i pazienti hanno necessità di CCH on-site?
M. La Torre PDF

17.20 Discussione con televoto.
Intervengono: L. Biasco

17.40 Take home message

EVENTI

PER LA CITTADINANZA

I più recenti eventi su problemi della sfera cardiologica, dedicati ad un ampio pubblico.